Poppi e Stia

Poppi e Stia

  Ci troviamo in pieno Casentino. Il borgo medioevale di Poppi, alla sommità di un colle, è inconfondibile per la presenza di un grande castello che domina buona parte del Casentino.  Salendo dal centro storico attraverso i suoi palazzi, le Chiese, gli eleganti borghi accompagnati da portici e gli stretti vicoli raggiugiamo il  Castello dei Conti Guidi risalente al XIII sec. Lasciato Poppi ci dirigiamo verso Stia, un piccolo paesino famoso per il suo storico Lanificio, oggi Museo dell’arte della Lana. Passeggiando per il paese è possibile entrando nelle botteghe in cui si trovano capi d’abbigliamento, in lana e in panno del Casentino, provare il cappotto modello “Audrey” e rivivere una delle scene più famose del film “Colazione da Tiffany”. Il centro storico di Stia si raccoglie attorno a una piazza fiancheggiata da portici, Piazza Tanucci e dove si affaccia la bella Pieve di Santa Maria Assunta del  XII sec. Camminando sia per Stia e Poppi percorreremo inoltre alcune tappe e rivivremo alcune scene del famoso film di Pieraccioni “Il Ciclone”. Da qui è possibile proseguire e decidere di visitare Pievi o importanti centri religiosi come il Santuario della Verna e il Monastero e l’Eremo di Camaldoli.



Visita il Casentino e fai un tuffo nel passato in una vallata mistica e solitaria fra Firenze e Arezzo!